Ricette6

Questo sito non è sponsorizzato!
Tutte le immagini ed i contenuti sono da intendersi puramente a scopo educativo.

Questo sito ha l'obiettivo di raccogliere le più semplici tecniche per riprodurre ricette tipicamente napoletane con le normali attrezzature di casa.
Per trasparenza e correttezza, sono indicati i prodotti utilizzati in modo da rendere riproducibile il risultato; allo stesso modo vengono confrontati i risultati ottenuti con prodotti diversi ma medesime procedure.

Tuttavia, i marchi mostrati non sono in alcun modo coinvolti

Qualche volta si fa uso della macchina del pane ma la si usa come semplice impastatrine in alternativa alla planetaria.

Lievito di birra fresco

Lievito di birra fresco

è il lievito più comunemente utilizzato per tutti i tipici prodotti da forno principalmente salati. ha bisogno di lievitazioni temperatura intorno ai 20°.
Si trova facilmente nel banco frigo del supermercato o qualunque salumeria, è economico e si può anche congelare. 

UTILIZZO:
sciolto in acqua fredda o tiepida, e si usa aggiungere un pizzico di zucchero come avviatore della lievitazione. Il sale, quando previsto, va aggiunto durante l'impasto o alla fine.


 

Lievito di birra secco

Lievito di birra secco

è semplicemente lievito di birra fresco disidratato (essiccato); è ampiamente diffuso per la sua lunga scadenza, facile conservazione e lenta deperibilità. Facilmente conservabile in dispensa quando chiuso (in frigo se la bustina è aperta) ed è pronto all’uso. 

UTILIZZO:
va attivato prima dell’uso mescolando i granuli insieme alla farina ed ad un pizzico di zucchero. Non va sciolto in acqua; questa va regolarmente aggiunta all’impasto.

Si tenga conto che 1 g di lievito secco corrisponde a 3 g di lievito fresco.

 

 

Lievito madre

Lievito madre

completamente naturale, usato per tutti i prodotti che richiedono lievitazioni fuori dal forno; richiede

  • tempi molto più lunghi rispetto agli altri tipi di lievito e
  • una temperatura costante di 28°.

E' possibile produrlo/riprodurlo in casa ma richiede continui rinfreschi; teaoricamente dura tutta la vita!

Si tenga conto che 1 grammo di lievito di birra fresco corrisponde a 10 grammi di lievito madre rinfrescato.
ma le quantità variano in funzione degli impasti e dei tempi di lievitazione.